Home Eventi La bioetica e la politica: l'attualità dell'Illuminismo
Evento corrente della Fondazione Garzanti
clicca per ingrandire

Giovedì 24 febbraio ~ ore 17:00
presso Hotel della Città et de la Ville
C.so della Repubblica, 117 Forlì

La bioetica e la politica

l'attualità dell'Illuminismo

internverrà:

Eugenio Lecaldano

La società italiana negli ultimi anni è stata attraversata da un duro confronto sulle norme più adeguate per avere a che fare con le principali questioni bioetiche: le scelte accettabili con le nuove tecniche che aiutano donne e uomini nella riproduzione; i modi per salvaguardare le esigenze personali della libertà e del consenso nelle cure sempre più complesse a nostra disposizione; i limiti dell'intervento medico e i modi per garantire la libertà individuale nei processi in cui la sopravvivenza, per persone consapevoli o in stato vegetativo permanente, è realizzata con l'aiuto di strumenti vicarianti. In questo confronto è tuttora da privilegiare l'impostazione fatta valere dalla cultura dall'Illuminismo fin dal XVIII secolo, che riconosceva ampio spazio alla libertà e responsabilità morale individuale e forti limitazioni agli interventi politici con legislazioni coercitive.

Eugenio Lecaldano (Treviso, 1940) è professore senior di Filosofia Morale presso il Dipartimento di Filosofia dell'Università di Roma La Sapienza, e ha insegnato anche nell'Università di Siena. È direttore del Master di II livello in Etica Pratica e Bioetica presso l'Università di Roma La Sapienza. È stato Presidente della Società Italiana di filosofia analitica (1992-1994) e membro del Comitato Nazionale di Bioetica (1990-1997, 1999-2001). Fa parte del Comitato direttivo di "Rivista di Filosofia", "Iride", "Bioetica" e "Hume Studies". Nel 1997 ha ottenuto dall'Accademia delle Scienze di Torino il Premio Cesare Gautieri del centenario 1896-1996 per la Filosofia. Tra le sue pubblicazioni: Le analisi del linguaggio morale (Roma, Edizioni dell'Ateneo, 1970), Introduzione a George Edward Moore (Bari, Laterza, 1972, III ed.2005), L'Illuminismo inglese (Torino, Loescher, 1985), Hume e la nascita dell'etica contemporanea (Roma-Bari, Laterza, 1991, III ed. 2003), Etica (Torino, UTET Libreria, 1995), Bioetica. Scelte morali (Roma-Bari, Laterza, 1999 seconda edizione allargata, 2005), Saggi di storia e teoria dell'etica (Gaeta, Bibliotheca, 2000), Dizionario di Bioetica (Roma-Bari, Laterza, 2002), Un'etica senza Dio (Roma-Bari Laterza, 2006, nuova edizione 2008), Prima lezione di filosofia morale (Roma-Bari, Laterza, 2010). Ha curato le edizioni italiane delle Opere filosofiche di David Hume (Bari, Laterza, 1971), Le lettere a Serena di John Toland (Roma-Bari, Laterza, 1977), Teoria dei sentimenti morali di Adam Smith (Milano, Rizzoli, 1995), Introduzione ai principi della morale e della legislazione di Jeremy Bentham (Torino, UTET, 1998), La libertà, l'utilitarismo e l'asservimento delle donne di John Stuart Mill (Milano, Rizzoli, 1999).

Per essere sempre aggiornato sugli eventi organizzati dalla Fondazione Garzanti, iscritivi alla sua newsletter!

 
Cerca